Percorso vascolare

Cure per vasculopatie periferiche

percorso vascolare

Le malattie degli arti inferiori comprendono una vasta serie di affezioni che causano stenosi od occlusioni del lume del vaso venoso o arterioso, tale da impedire l’apporto di sangue nei tessuti.


Con il percorso vascolare in acqua termale si possono trattare patologie come le seguenti:

  • Postumi di flebiti croniche
  • Insufficienza venosa cronica
  • Esiti o postumi di intervento chirurgico
  • Varici arti inferiori

 


Il percorso vascolare comprende due vasche, una vasca di 9 m di acqua fredda (24°C) e una vasca di 9 m di acqua calda (34°C) con un sistema idromassaggio.

Idrokinesiterapia

fisioterapia

L'idrokinesiterapia, sfruttando le proprietà fisiche e chimiche dell'acqua, si propone di curare i disturbi del movimento.

La terapia in ambiente termale abbina l' azione curativa dell'acqua all'esercizio fisico che risulta confortevole e sicuro senza la necessità di saper nuotare.
Grazie all'immersione in piscina, il peso del corpo alleggerito quasi del 90% è in grado di effettuare gli esercizi di riabilitazione con minor sforzo, ottenendo ottimi risultati

terapeutici in breve tempo.

La temperatura dell'acqua, che varia dai 34° C ai 36°C, svolge un ruolo positivo sulla muscolatura, sulle articolazioni

e sul sistema nervoso.

La terapia in piscina diverte, rilassa e fonde i benefici effetti dell'acqua calda termale con quelli dell'esercizio fisico, favorendo un benessere generale dell'organismo.

Share by: